Codroipo diventa una Smart City con un impianto di illuminazione pubblica all'avanguardia

5' di lettura 01/06/2022 - Un progetto ambizioso pensato per portare grandi benefici per l’ambiente e la comunità: si potranno ottenere risparmi di energia elettrica fino a 1.300.000 kWh all’anno corrispondenti ad oltre il 60% rispetto ai consumi annuali di riferimento.

Il progetto di finanza relativo alla concessione di servizio per l’innovazione tecnologica, l’ottimizzazione energetica, la riqualificazione funzionale, l’adeguamento normativo, nonché la gestione degli impianti di illuminazione pubblica, prevede il passaggio ad un sistema di illuminazione LED connessa grazie all’investimento della CIEL impianti srl ed alla scelta della piattaforma di gestione della luce Interact City di Signify, progettata per migliorare i servizi urbani e aumentare la sicurezza dei cittadini.

Sono ormai al via i lavori di rinnovamento del servizio di illuminazione pubblica tramite il passaggio al LED della cittadina di Codroipo.

L’obiettivo del progetto è quello di implementare tecnologie per l’illuminazione sempre più sostenibili con l’utilizzo di apparecchi smart, intelligenti e predittivi che consentano di pianificare l’illuminazione pubblica in base all’analisi delle caratteristiche e delle specifiche necessità del più importante centro del Medio Friuli.

Stiamo parlando di un servizio innovativo ed essenziale per la collettività – ha sottolineato Giancarlo Bianchini, Assessore ai Lavori Pubblicicon notevoli ricadute sul comfort abitativo della città, sulla sicurezza stradale, sulla valorizzazione del patrimonio ambientale e naturale. Una città che diventa sempre più smart. Benefici sociali che prevedono un elevato livello di innovazione a vantaggio dell’intera collettività, dell’economia e dell’ambiente. Il primo e più importante chiaramente riguarda proprio l’impatto positivo sull’ambiente. La riqualificazione dell’impianto di pubblica illuminazione ci consentirà infatti di ridurre il consumo di energia con una conseguente riduzione dell’emissione di CO2 in atmosfera”.

CIEL Impianti srl è una realtà locale che, da anni, crede nelle possibilità del Project Financing nel campo della pubblica illuminazione, investendo le proprie risorse principalmente sul territorio regionale e ricercando per questo dei partner e dei prodotti innovativi e di qualità, quali Signify (ex Philips Lighting).

Per la Città di Codroipo è stato scelto il sistema di luce connessa Interact City di Signify che consente, non solo di avere lo stato in real time di tutti i punti luce, ma anche di migliorare i servizi urbani, aumentare la sicurezza dei cittadini, valorizzare gli spazi pubblici, coinvolgere gli abitanti e stimolare il loro orgoglio civico.

Questa operazione prevede non solo l’ammodernamento dell’intero sistema di illuminazione con la sostituzione dei corpi illuminanti, ma anche la garanzia di una manutenzione ordinaria e straordinaria costante.

La telegestione di quasi 5.000 punti luce limiterà al minimo i disservizi per la popolazione così come l’ammodernamento di tutta l’infrastruttura per cui è prevista la sostituzione/implementazione di circa 600 pali, il rifacimento/adeguamento di oltre 60 quadri elettrici, l’interramento di oltre 1000ml. di linee aeree e la sostituzione di oltre 90.000 ml. di cavi interrati.

Sarà così possibile assicurare una migliore efficienza energetica con un risparmio pari a circa 2.600 tonnellate di CO2, quantità assorbita da circa 30.000 alberi/anno, e una riqualificazione delle infrastrutture del territorio, tanto del Capoluogo quanto delle Frazioni.

Siamo entusiasti del fatto che, dopo anni di lavoro, si sia potuto procedere con il progetto, e che CODROIPO, Città che ospita la nostra sede abbia scelto di intraprendere con noi questo percorso volto alla modernizzazione in chiave smart e sempre più sostenibile degli impianti di pubblica illuminazione”, ha affermato Comisso Ivan, AD di Ciel Impianti. “Nonostante sia estremamente incoraggiante vedere la grande voglia di cambiamento che c’è tra i rappresentanti e le realtà locali, è altrettanto necessario riconoscere quanto ancora ci sia da fare per far fronte al cambiamento climatico. E per un’azione che sia veramente di successo, come CIEL Impianti srl, non ci impegniamo solo ad intensificare i nostri sforzi come azienda, vedasi il raddoppio della nostra sede e l’aumento dell’organico con figure specializzate, ma ambiamo anche guidare e supportare tutte quelle amministrazioni che desiderino unirsi a noi in questo percorso nella direzione di una vera e propria svolta green. Per questo ulteriore ed importante successo, seppur ancora da realizzare concretamente, voglio prima ringraziare i miei collaboratori con i quali quotidianamente condivido gli sforzi per gli obbiettivi che ci siamo prefissati e poi l’intera Amministrazione Comunale, assieme agli Uffici Tecnici che hanno lavorato per la buona riuscita della concessione”.

Siamo orgogliosi che sempre più realtà e città italiane scelgano di intraprendere con noi questo percorso volto alla loro modernizzazione in chiave smart e sempre più sostenibile”, ha affermato Andrea Bernardini, Commercial Leader Systems & Services Public di Signify. “In Signify crediamo fortemente nella necessità di un reale cambiamento climatico. Per questo, investiamo ogni anno in innovazione e sostenibilità, per offrire soluzioni in grado di migliorare i servizi ai cittadini riducendo, al contempo, l’impatto ambientale".

A completamento del progetto seguiranno anche ulteriori innovazioni proprie delle smart city: dall’installazione di alcune stazioni per la ricarica di veicoli elettrici fino all’implementazione di appositi sensori di videosorveglianza e lettura targhe, gestione parcheggi, illuminazione architetturale e analisi del traffico, passando per la dotazione di dispositivi per il monitoraggio dei principali parametri ambientali, sistemi di alert per allagamento sottopassi e molto altro ancora.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2022 alle 18:38 sul giornale del 03 giugno 2022 - 113 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c0mf





logoEV